L’ATTACKAMENTO

Quella dell’attaccamento è la Teoria (Bowlby sulla scorta della Teoria delle relazioni oggettuali, Abraham, Klein, Balint, Winnicott, Fairbairn…) di un legame (madre-bambino) come il legame primario o modello universale di tutti i legami.

Cose da TSO!

L’attaccamento è pensato sul modello dei bisogni fisiologici, e ovviamente correlato con la Teoria delle emozioni:
dove avevano la testa?

C’è un solo attaccamento, quello dell’Attak o magari Attack, colla sì ma con assonanza con la parola italiana Attacco!, e con la parola tedesca Attacke, che significa aggressione seguita poi da occupazione militare, a sua volta seguita dagli attaccamenti collaborazionisti che risultano dall’occupazione stessa.

L’idea dell’amore come attaccamento è una sporca idea:
vero che l’ Attak è duro, ma poi si sbriciola:, e non va bene né duro né sbriciolato:
prima tiene ma… duramente, poi crolla (esperienza comune).

Nell’amore come attaccamento mi attacco al mio attaccante:
l’alleanza col nemico è sempre stata nota, ma non si è mai osato a riconoscerla già nel bambino.

L’“attaccamento” di cui si favoleggia nell’omonima Teoria psicologica ritenuta psicoanalitica, come pure nel linguaggio triviale che si considera “concreto”, altro non è che attaccamento a un Oggetto astratto (l’Oggetto “Amore”), quello di cui parlo da tempo.

C’è favola nel fatto che si crede favolisticamente che l’attaccamento sia affezione a una persona:
mentre “persona” significa relazione formale, non l’ignobile cic-ciac dell’attaccamento, o del “contatto”, o dell’“empatia”.

Le prostitute hanno capito almeno questo:
fanno sì cic-ciac commerciale, ma sanno che in questo “contatto” non c’è attaccamento, né empatia, né amore.

Nell’attaccamento c’è annullamento della persona.

Tornerò sul “concreto”.

Milano, 16 novembre 2007

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.