Archivio Lemma «Angoscia»

SEDATIVO DI STATO

Il senso di colpa è angoscia cui viene assegnato come causa o oggetto una colpa o delitto: spesso ne viene compiuto uno (es. Raskolnikov)… continua

venerdì 15 Giugno 2018

UNA PAROLA PESANTE

“Amore” (vedi ieri Imprudenza), una parola pesante.
il suo peso si misura dalla pesantezza della minaccia della… continua

giovedì 1 Febbraio 2018

ANGOSCIA AL POTERE

Ho parlato ieri dei nostri politici come pastori smarriti e largamente lasciati soli dalle pecore popolari, angoscia d’abbandono (sovranità popolare residua, il debole “vaffa”… continua

venerdì 12 Gennaio 2018

SOLUZIONI

Non ci sono mediocrità, banalità, stupidità, perché non sono stati ma risultati di azioni (banalizzazione, stupidizzazione, mediocrizzazione) cioè soluzioni al posto di altre, come… continua

lunedì 8 Gennaio 2018

MAL D’AMORE

E’ la psicopatologia (nevrosi, perversione, psicosi): atto deforme a difesa dall’angoscia come minaccia di perdere l’oggetto “amore” perduto da sempre, oggetto in-forme, “oggetto” senz’altro,… continua

martedì 28 Marzo 2017

FILOSOFI DELL’AMORE

Sono gli innamorati, eventualmente analfabeti, i quali credono che l’amore (ho così annotato che c’è credenza) sia corrispondenza tra esseri: reciprocamente contemplativi, occhi negli… continua

martedì 21 Marzo 2017

L’ANGOSCIA FA L’AMORE

Angoscia e amore sono i due temi conduttori, leitmotiv, di quella che chiamo attualità permanente, nonché collettiva ancorché a sede individuale, in cui l’individuo… continua

lunedì 20 Marzo 2017

ANGOSCIA E PAURA, E CIVILTÀ

L’angoscia non è paura: millenni di confusione, una confusione di civiltà. Freudiano e non freudiano si distinguono qui. Un correlato è che non ci… continua

giovedì 26 Gennaio 2017

TRE NOTE ALL’ARTICOLO DI IERI

L’angoscia è il filo d’Arianna della Civiltà e del pensiero, e anche della Storia del pensiero. “Pace” designa il regime dell’appuntamento, di cui c’è… continua

martedì 10 Gennaio 2017

IL SESSO DEBOLE DELL’AMORE

Sabato-domenica 26-27 novembre 2016
in anno 160 post Freud amicum natum

C’è almeno un caso in cui si avrebbe ragione di concludere che i secoli non servono a niente, che non c’è speranza per l’umanità (e che la psicoanalisi è inutile): … continua

sabato 26 Novembre 2016

FUTILI OMICIDÎ

La futilità è un’aggravante. Conosco la fattispecie descritta ieri da quando, in epoca universitaria, ho visto un film che poteva intitolarsi “Zingari”, in cui… continua

martedì 14 Giugno 2016

MANCANZA DI POTERE

Precede l’articolo precedente, La teoria giusta, venerdì 4 marzo. Una tale Teoria, o meglio il bisogno di essa è perseguito con affanno, a tratti… continua

lunedì 7 Marzo 2016

FATWA OCCIDENTALE. NOLI TANGERE

Prendo questo titolo indovinato da Corrado Augias, la Repubblica. Lo scrittore algerino, e musulmano, Kamel Daoud ha scritto in un saggio severo sul mondo islamico che “Nel mondo di ‘Allah’ il sesso rappresenta la miseria più grande [e così via]”: … continua

mercoledì 24 Febbraio 2016

BAMBINO OK

Ricordo ancora con sorpresa la mia scoperta che il bambino è un magnifico miscredente, capace di digerire a suo beneficio qualsiasi credenza (per esempio… continua

martedì 12 Gennaio 2016

PACE E ANGOSCIA

Ho terminato con questa parola l’articolo precedente, riconoscendo nella “pace” che conosciamo la guerra civile ordinaria anzi banale: è in questa che resta vero… continua

martedì 13 Ottobre 2015

RISO DA SORRISINO

Sabato domenica 21-22 febbraio 2015
in anno 158 post Freud amicum natum

 
medardorosso

Medardo Rosso, “Bambina che ride”, 1889, Galleria Arte Moderna Milano

Ricevo e gradisco da Elena Galeotto l’immagine della scultura “Bambina che ride” di Medardo Rosso, continua

sabato 21 Febbraio 2015

C’ERA UNA VOLTA …

“C’era una volta che morire era facile”, così scriveva Freud della pulsione di morte in Aldilà del principio di piacere [1]: significa che abbiamo cominciato… continua

mercoledì 11 Febbraio 2015

PANE E ANGOSCIA

Con una certa gaiezza – malgrado il pericolo che il pane manchi – osservo che il Padre Nostro collega al “Padre” il pane: il… continua

venerdì 23 Gennaio 2015

VIVA IL PRESIDENTE!

Non sono interessato a chi sarà il prossimo Presidente della Repubblica: neppure Lenin sarebbe interessato: è già un successo che ce ne sia uno,… continua

mercoledì 21 Gennaio 2015

NIENTE FRETTA

Non abbiamo fretta! La fretta è  stata l’imputazione comune di Freud a comunismo e americanismo. L’accelerazione del moto prende le mosse non dall’accelerazione del… continua

lunedì 19 Gennaio 2015

SALVEZZA INFERNALE

Non voglio più sentire la parola “salvezza”, infernale se non significa salus implicante salute psichica cioè del pensiero. Ma c’è un passo prima: non… continua

lunedì 12 Gennaio 2015

“NON TEMETE”

Abbiamo tutti sentito gli ultimi Papi rammentare lo slogan celebre “Non temete!”, o “Non abbiate paura!” Ma poiché io sono un coniglio che teme… continua

venerdì 27 Giugno 2014

FLATULENZA CULTURALE

Sabato domenica 24-25 maggio 2014
in anno 158 post Freud amicum natum

L’idea più comune, falsa e anche comica di “inconscio” è quella di intestino dello spirito con il suo meteorismo, per cui sogni e lapsus sarebbero i peti dello spirito: non se ne osserva la competenza, l’eleganza, l’umorismo piccante. … continua

sabato 24 Maggio 2014

UN ESEMPIO DI PERVERSIONE

come  narcosi del principio di non contraddizione. (Segue da ieri.) L’Autore dell’articolo citato ieri, Emilio Marrese, è bravo nel riferirci un passo perverso, quello… continua

lunedì 14 Aprile 2014

LA PERVERSIONE DELLA “PSICOLOGIA”

Sabato domenica 12-13 aprile 2014
in anno 157 post Freud amicum natum

La troviamo nei numerosi “o questo o quello” (vedi venerdì) propri della Psicologia, in seguito ai quali “quello” viene sostituito, come niente fosse, a “questo”: … continua

sabato 12 Aprile 2014

BUDDHISMO GENERALE

Sabato domenica 15-16 febbraio 2014
in anno 157 post Freud amicum natum

Un brevissimo cenno là dove molti scriverebbero un lungo Trattato, ma ho imparato a ripartire sempre dalle conclusioni. … continua

sabato 15 Febbraio 2014

PRODUZIONE QUADRUPLICE

Povertà, ignoranza, stupidità, angoscia – si annoti la quaterna che propongo come solidale – non sono destino, natura, condizione umana, samsara nell’antico sanscrito, né… continua

venerdì 14 Febbraio 2014

INNAMORAMENTO-MISTICA

Vedi il Canto di ieri. In esso non c’è niente e nessuno, pura emozione (conosciuta anche dallo scrivente, dunque non mando all’inferno nessuno): “non… continua

lunedì 10 Febbraio 2014

CONTEMPLAZIONE DEL < 5%

Vedo giornali e telegiornali, e quotidianamente per un momento contemplo quel < 5% massimo di Politica che un Governo riesce a coprire: il simbolo… continua

martedì 8 Ottobre 2013

SACRIFICIO-SEDAZIONE

Sabato domenica 7-8 settembre 2013
in anno 157 post Freud amicum natum

Il sacrificio è un sedativo dell’angoscia, come gli ansiolitici e le droghe ma più efficace: innumerevoli le conseguenze. … continua

sabato 7 Settembre 2013

NON C’É PSICOLOGIA INFANTILE

Precocemente raffinato, diplomatico, osservativo, inferente, prudente fino a circospetto, giudicante, completo nel pensiero (sa che a ciò cui non pensa lui pensa un altro),… continua

lunedì 3 Giugno 2013

L’IN-SODDISFAZIONE MILITANTE

Rispondo a un quesito implicito all’ultimo articolo, sorto anche al Simposio della “Società Amici del Pensiero” di sabato u.s.: quale soddisfazione c’è nella distruzione… continua

lunedì 20 Maggio 2013

SOVRANITÀ LIMITATA

La nostra sovranità è limitata solo dall’angoscia – per un amore che non esiste –, poi dall’inibizione e dal sintomo. L’angoscia è introdotta dalla… continua

sabato 2 Marzo 2013

INSOPPORTABILE INFINITO

“Niente è più difficile da sopportare di una serie di belle giornate”. Lo pensavo già da bambino, senza ancora sapere che lo aveva scritto… continua

mercoledì 28 Novembre 2012

“LA MAMMA”

Sabato domenica 06-07 ottobre 2012
in anno 156 post Freud amicum natum

Non esiste: potere (angoscia) della non esistenza. … continua

sabato 6 Ottobre 2012

OSCURANTISMO IN PROGRESSO

Rieccolo l’antico oscurantismo uomo-animale, che gli illuministi non sono riusciti a illuminare: rieccolo in un articolo di giornale, I neuroni della socialità (!?) [1]… continua

mercoledì 11 Luglio 2012

SPESE D’ANGOSCIA

Non sappiamo che cosa sarebbe una umanità non vivente di angoscia: siamo ignoranti. Le migliori risorse vengono spese per difendersene, e chiamiamo il risultato… continua

mercoledì 21 Marzo 2012

LA RIMOZIONE IN TV

La parola “rimozione” è appena ricorsa almeno dieci volte a “Che tempo che fa” per bocca di Massimo Gramellini intervistato da Fabio Fazio sul… continua

martedì 6 Marzo 2012

LA PRE-SCIENZA DI ODIFREDDI

Piergiorgio Odifreddi [1] non ammetterebbe nessuna delle quattro rivoluzioni scientifiche post-copernicane che recentemente ho riproposto (3° rivoluzioni del pensiero, venerdì 3 febbraio, insieme agli… continua

martedì 7 Febbraio 2012

NON C’È MAI STATA RELIGIONE. SEDAZIONE E OSSESSIONE

Sabato domenica 18-19 giugno 2011
in anno 155 post Freud amicum natum

É la novità di Freud: quando egli dice che la religione è quella formazione di Cultura che ha forma di nevrosi ma generale ossia che risparmia l’angoscia della nevrosi individuale, egli riordina e rinomina la religione nella categoria dei sedativi (distinti in chimici e discorsivi), uno dei quali è detto “religione”, e senza perdersi a confutarne i contenuti: … continua

sabato 18 Giugno 2011

CHI HA PAURA …

Potreste scrivere con me, invece di me, prima di me, meglio di me, questo articolo, in anni in cui è tanto proclamato l’invito “Non… continua

giovedì 23 Settembre 2010

IL CRIMINE DI BESTIALITÀ

Lo ripeto da cinque giorni, senza contare prima. La bestialità è solo umana: parlo della bestialità del cappello d’asino, quella degli insegnanti che lo… continua

domenica 19 Settembre 2010

SOVRANITÀ O INFERNO

Sabato domenica 17-18 luglio 2010
in anno 154 post Freud amicum natum

É di fronte al truismo, cioè cosa facile, che la competenza psicologica cede socchiudendo le portae inferi (articolo precedente). … continua

sabato 17 Luglio 2010

SUDORE DELLA FRONTE

Sudavo quando facevo il contadino nel ’700, sudo quando gioco al Roland Garros: ciò che cambia nelle due situazioni non è ovviamente il sudore,… continua

martedì 8 Giugno 2010

BOMBE E RIFUGIO

[É terminato da poco l’incontro alla Libreria Feltrinelli di Milano-Duomo, in cui “Istituzioni del pensiero”, mio e di Altri, è stato presentato con me… continua

mercoledì 5 Maggio 2010

EIA-FIALLA-IOKULL, DIO VULCANO

Non so quanto correttamente, ho almeno memorizzato il nome del Dio Vulcano (islandese), Eia-fialla-iokull, conservando il bello delle due elle finali, cuore del “Bello”… continua

lunedì 19 Aprile 2010

LA MENZOGNA SUL DOLORE

[In attesa dello Statuto della “Società Amici del pensiero”] Un esempio di Ordine giuridico del linguaggio, la lingua di una Società che non cessa… continua

giovedì 3 Settembre 2009

ERRORE FOREVER

1° Caso Tutti gli errori, dico tutti, sono da angoscia: da paura di perdere un amore asserito ma che non esiste, se non come… continua

venerdì 29 Maggio 2009

MOTORI

L’angoscia, distinta dalla paura – vedi “Crisi e amore del ‘sistema’: paura / angoscia”, giovedì 12 marzo – resta il principale (s)motore della storia.… continua

venerdì 20 Marzo 2009

BELLEZZA

La bellezza ha … , ma subito devo correggere: “La Bellezza”, come Idea o Ideale, ha un compagno stabile o meglio fisso: non il… continua

martedì 2 Dicembre 2008

“‘ETO PAURA?”

É uno dei miei ricordi cari riguardo a mio padre, veronese, verso il quale ho tardato a esternare riconoscenza: prima o poi vorrei esternare… continua

lunedì 1 Dicembre 2008

L’AMURO

[Questo articolo resterà, ragionevolmente, l’intera settimana: riprenderò lunedì 20 ottobre. Esso è anche un sussidio alla Prolusione di sabato 18 ottobre al Corso annuale… continua

lunedì 13 Ottobre 2008

PRENDERSI SUL SERIO

Suggerisco di non perdere l’occasione dell’articolo di ieri, “Il dolore e il petrolio”, e di rileggerlo. In altri termini ancora: conoscete certamente espressioni come… continua

lunedì 15 Settembre 2008

“CHE ANGOSCIA!”

“Che angoscia!”: dramma che gioca d’anticipo sul riconoscimento della minaccia di una perdita impossibile perché ne manca l’Oggetto: un “Amore” puramente presupposto e Oggetto… continua

lunedì 21 Gennaio 2008

TEMPO E ANGOSCIA

Due pensieri metafisici raccolti dal divano (ma perché non dalle chiacchiere di Métro?): 1. “da bambina mi pensavo come se avessi l’età della nonna”,… continua

martedì 18 Dicembre 2007

ANGOSCIA E TATUAGGIO

Il tatuaggio è una promessa di fedeltà eterna a un amore che non c’è: ci sono più forme storiche di tatuaggio, invito a elencarle.… continua

lunedì 17 Settembre 2007

IO E TU: IO AMO TU ABBOCCHI

Quando mia figlia R. era molto piccola, alcune volte l’ho addormentata ipnotizzandola, usando un oggetto qualsiasi come pendolo, amo di un’esca non commestibile dopo… continua

sabato 16 Dicembre 2006

ANGOSCIA

Una tra le verità più a portata della mano di tutti, è che non c’è angoscia di morte ma solo angoscia di vita. Quella… continua

giovedì 5 Ottobre 2006