Archivio Lemma «Società»

UMILIATI E OFFESI

Vero che questo è il titolo di un noto romanzo di Dostoevskij (1861), e che umiliazione e offesa sono l’antecedente e il modo di… continua

lunedì 13 Novembre 2017

POPOLO

Un scrittore del ‘900 scriveva: “Viva la Polonia, perché se non ci fosse Polonia non ci sarebbero Polacchi” (se ricordo bene l’autore era Alfred… continua

lunedì 14 Novembre 2016

UN FALSO SULLA LIBERTÀ

Intendo il falso della frase: “La libertà di uno finisce dove comincia quella dell’altro”. Infatti in una partnership, che mira alla produzione di ricchezza,… continua

giovedì 18 Giugno 2015

SOCIETÀ NON COMUNITÀ

Do un seguito all’articolo di martedì 15 luglio, Ancora sulla Società Amici del Pensiero, a proposito di “comunità”. La mia prima giovinezza è stata… continua

venerdì 18 Luglio 2014

SEMPER REFORMANDA? LASCIARE CADERE

Reformanda che cosa?, la Chiesa, la Società, lo stato di salute. Faccio precedere ancora questo articolo alle conclusioni intorno a “La formazione dello psicoanalista”.… continua

mercoledì 14 Maggio 2014

MAL DI CHIESA

Sabato domenica 14-15 dicembre 2013
in anno 157 post Freud amicum natum

Approfitto di un eccellente lapsus appena riferitomi – “mal di chiesa” invece di “mal di schiena” – per condensare tutto il mio appunto, che è disappunto, nei riguardi della Chiesa … continua

sabato 14 Dicembre 2013

BUONPOPULISMO

pellizza1
Ho appena scritto che detesto Il Quarto Stato di Pellizza (1868-1907), il “buon popolo”: … continua

venerdì 13 Dicembre 2013

PRECONSCIO POLITICO

Approfitto dell’apparizione di questa nuova stellina del nostro piccolo firmamento politico, per introdurre non metaforicamente questo concetto di “preconscio politico”. Anni fa ho spiegato… continua

mercoledì 11 Dicembre 2013

“DIO” NON MI RAPPRESENTA

Riprendo dal finale dell’articolo precedente. Massì, torniamo ancora su “Dio”cioè il graffito di una fissa ossessiva e in definitiva paranoica: ho già detto che… continua

mercoledì 20 Novembre 2013

THATCHER-BATTUTE

Una prima battuta della Lady: “Non esiste una cosa che si chiami società: esistono singoli uomini e singole donne, ed esistono famiglie”. Commento: 1°… continua

mercoledì 10 Aprile 2013

L’UNO PATOLOGICO

Sembro contraddirmi: infatti se guardo le difficoltà del nostro paese (oggi a darsi un Governo), quelle del carrozzone Europa (impotente anche solo a pensare… continua

venerdì 22 Marzo 2013

LO STATO

Lo Stato è in cattivo stato. La società non sta meglio, il popolo non ha sovranità, gli individui arrancano. La situazione è dunque eccellente.… continua

venerdì 1 Marzo 2013

SI AMANO PERCHÉ SI CONIUGANO

Questo titolo corregge l’errore millenario sull’amore: l’errore è la Teoria per cui si coniugano perché si amano, cioè un presupposto oscuro e con esito… continua

giovedì 28 Febbraio 2013

PAPA

Il Papa è unico, il che lo rende veramente … unico. Ma che cosa lo rende unico, anche se debilitato o perfino debile? cioè… continua

mercoledì 13 Febbraio 2013

IL BUON POPOLO

É appena uscito un articolo con la firma autorevole di Alberto Asor Rosa dal titolo La scomparsa del popolo [1]: ma non poteva scomparire… continua

lunedì 8 Ottobre 2012

ANCORA FRANCESCO

vedi e rivedi ieri. Il modello di Francesco è la parabola dei talenti (e delle mine): il “servo” non riceve un salario dal “signore”,… continua

mercoledì 14 Dicembre 2011

LA CRISI DELL’ IDIOTA

Intendo proprio quella crisi di cui si parla ovunque (si, on, man): “si” è l’Idiota (vedi ieri), Idiota collettivo come sempre “si”, tutti e… continua

martedì 15 Novembre 2011

REPETITUM

Conviene mantenere oggi l’articolo di ieri, che unisco alla costatazione che il lavoro dei miei ultimi dodici anni dopo il Pensiero di natura, l’estensione… continua

lunedì 31 Ottobre 2011

STARCI CON LA TESTA (bis)

Una breve coda all’articolo di ieri: per una volta uso un’espressione che solitamente evito per la sua vaghezza se non equivocità, “bene comune”, per… continua

mercoledì 4 Maggio 2011

NON HO AMICI PSICOANALISTI

Ho formato numerosi psicoanalisti (analisi, supervisione), ma non ho mai spinto nessuno a diventarlo: nella vita ho commesso errori, non questo. Mi è solo… continua

mercoledì 10 Giugno 2009

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.