Archivio Lemma «Popolo»

UN VIZIO DEL PENSIERO

“Popolo bue” è il popolo che voterebbe “di pancia”, il popolo del populismo: ma anche questo vizio politico è un vizio individuale di cui… continua

mercoledì 9 maggio 2018

BALORDO

Questo aggettivo e epiteto è il più adeguato che trovo per le nostre ultime elezioni nazionali, per i loro precedenti e susseguenti, i loro… continua

lunedì 23 aprile 2018

DEGNAZIONE SOVRANA

C’è un simulacro di sovranità nella degnazione delle masse popolari in tempi elettorali, assistendo come a teatro alla recitazione della futura classe politica: c’è… continua

mercoledì 28 marzo 2018

FORMALISMO

E’ la povertà a essere sempre concreta, non formale: tutti vedono ma nessun descrive la tipica concretezza di classe popolare: Ma c’è poi formalismo… continua

mercoledì 21 marzo 2018

NON È ARIA

Non tira aria di sovranità popolare, in queste elezioni certo, ma come sempre: né nel “popolo” né in candidati che a volte mi sembrano… continua

venerdì 2 marzo 2018

FILOSOFIA ANIMALE

Ho appena rievocato il “popolo bue” (vedi ieri): è un’idea filosofica, il bue segue, segue realmente donde il popolo bue. E’ il presupposto non… continua

lunedì 15 gennaio 2018

“INCONSCIO” IMPUTABILE

Sabato-domenica 13-14 gennaio 2018
in anno 161 post Freud amicum natum

Ieri terminavo con la facile frase latina primum vivere ergo cogitare (meglio ancora id est cogitare), perché non c’è atto che… continua

sabato 13 gennaio 2018

ANGOSCIA AL POTERE

Ho parlato ieri dei nostri politici come pastori smarriti e largamente lasciati soli dalle pecore popolari, angoscia d’abbandono (sovranità popolare residua, il debole “vaffa”… continua

venerdì 12 gennaio 2018

MISTICA E ORGASMO WOW! (bis)

Pochissimi sospettano questo nesso, pochi ma buoni (vedi anche “risus paschalis” per contrasto non contraddittorio): pochissimi perché, si sa, la verità non è per… continua

martedì 18 luglio 2017

“SEI ‘NA MONNEZZA”

“Popolo, sei ‘na monnezza!”, grida un Alberto Sordi-fratacchione alle masse popolari romane, nel film Nell’anno del Signore (1969) di Luigi Magni, anche con Nino… continua

lunedì 27 febbraio 2017

IL “POPOLO BUE”

Non sappiamo come finirà questo Referendum popolare il 4 dicembre, ma la desueta espressione “popolo bue” ritrova già posto nella consuetudine finta di una… continua

giovedì 24 novembre 2016

POPOLO

Un scrittore del ‘900 scriveva: “Viva la Polonia, perché se non ci fosse Polonia non ci sarebbero Polacchi” (se ricordo bene l’autore era Alfred… continua

lunedì 14 novembre 2016

GRAMMATICA AMICA

potendo non esserlo. C’è quell’orribile detto che sembra solo praticone: “Vale più la pratica che la grammatica”: esso corrisponde alla peggiore delle Idee, quella… continua

martedì 14 ottobre 2014

MAL DI CHIESA

Sabato domenica 14-15 dicembre 2013
in anno 157 post Freud amicum natum

Approfitto di un eccellente lapsus appena riferitomi – “mal di chiesa” invece di “mal di schiena” – per condensare tutto il mio appunto, che è disappunto, nei riguardi della Chiesa … continua

sabato 14 dicembre 2013

BUONPOPULISMO

pellizza1
Ho appena scritto che detesto Il Quarto Stato di Pellizza (1868-1907), il “buon popolo”: … continua

venerdì 13 dicembre 2013

LO STATO

Lo Stato è in cattivo stato. La società non sta meglio, il popolo non ha sovranità, gli individui arrancano. La situazione è dunque eccellente.… continua

venerdì 1 marzo 2013

I “MITI”

Sabato domenica 26-27 gennaio 2013
in anno 156 post Freud amicum natum

Che i miti siano dei bonaccioni è soltanto un … mito, e slavato. … continua

sabato 26 gennaio 2013

IL BUON POPOLO

Non sono politicamente indifferente, infatti ho un’idea differenziale per chi votare alle prossime elezioni. Ciò detto, so anzi sappiamo già che comunque vada non… continua

giovedì 20 dicembre 2012

IL BUON POPOLO

É appena uscito un articolo con la firma autorevole di Alberto Asor Rosa dal titolo La scomparsa del popolo [1]: ma non poteva scomparire… continua

lunedì 8 ottobre 2012

POPOLO

Gli ho appena dedicato una trilogia: Il formaggio con le pere a Pomigliano (giovedì u.s.), Il buon popolo e il male (venerdì u. s.),… continua

lunedì 28 giugno 2010

INFANTICIDIO, POPOLO, CORPO, ABORTO

Dal “Dictionnaire des idées reçues” (Dizionario delle idee comuni) di G. Flaubert : alla voce “Infanticidio” si legge il gelido referto storico-sociologico: “Lo si commette… continua

lunedì 10 settembre 2007