Archivio Lemma «Mangiare»

ESSEN E FRESSEN

Sabato-domenica 3-4 novembre 2018
in anno 162 post Freud amicum natum

In tedesco distinguono il mangiare umano e animale… continua

sabato 3 Novembre 2018

ANTROPOFAGIA

Il pensiero è antropofago, almeno quando legge, o ascolta: mangia pensiero, ha godimento e metabolismo: oppure è anoressico, catabolico fin dal principio. Non parlo… continua

mercoledì 13 Luglio 2016

VITA DA CUOCO

Intendo la mia, infatti preparo quasi quotidianamente dei piatti intellettualmente commestibili, e infatti almeno qualcuno li mangia, me compreso che mangio di tutto, da… continua

mercoledì 30 Aprile 2014

TI MANGIO

Sabato domenica 19-20 gennaio 2013
in anno 156 post Freud amicum natum

Ho appena raccolto questo lapsus (una parola per un’altra, non importa quale). … continua

sabato 19 Gennaio 2013

SI RESPIRA!

In tutte le tradizioni morali la parola “piacere” è variamente rigettata, anche solo e inapparentemente per ricorso alla Teoria del bisogno, anzitutto quello alimentare:… continua

martedì 8 Gennaio 2013

MANGIARE È RAZIONALE

“Pulsione orale” significa semplicemente che il mangiare è razionale: esso non trova ragione in basso (natura, supposto “istinto”) o in alto (un fine superiore):… continua

mercoledì 9 Luglio 2008

FONDAMENTO

Sabato domenica 24-25 maggio 2008 in anno 151 post Freud natum   Lettura di: S. Freud Totem e tabù (ancora) OSF 7 Procedo nella… continua

sabato 24 Maggio 2008

SI VIVE PER MANGIARE

Un padre che predicava ossessivamente – veramente: predicava – che si mangia per vivere e non si vive per mangiare, aveva la figlia anoressica:… continua

lunedì 12 Novembre 2007

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.