Archivio Lemma «Amare»

“SALVA”

Sabato-domenica 29-30 settembre 2018
in anno 162 post Freud amicum natum

Salvare – come nel computer… continua

sabato 29 Settembre 2018

INAFFIDABILITÀ

Ne ho appena parlato (vedi ieri): inaffidabile è l’amore dell’amo, mentire (“Ti amo” mente Il pescatore). Mentire è un atto della lingua, e con… continua

giovedì 27 Settembre 2018

L’AMORE DELL’AMO

Dopo i cinque anni di vita siamo diventati dei pesci con l’amo in bocca, perché siamo stato am-ati. La lenza si è rotta presto,… continua

mercoledì 26 Settembre 2018

TI AMO

Cose già dette. “Ti amo!”, dice il pescatore al pesce. Ma qui sorge il problema del paranoico, che costata pur negandolo che non lo… continua

giovedì 13 Luglio 2017

L’IMPRUDENZA INFANTILE

Ho un’occasione per ripetere che il quarto Comandamento biblico non dice affatto “Ama il padre e la madre” bensì “Onorali” in ogni caso, anche… continua

mercoledì 29 Marzo 2017

“UCCI UCCI …

Sabato domenica 4-5 giugno 2011
in anno 155 post Freud amicum natum

… sento odor di cristianucci”, nella favola Jack e il fagiolo magico di Richard Walker. … continua

sabato 4 Giugno 2011

INCIDENZA POLITICA

Ieri ho fatto scoprire l’incidenza politica ed economica della trappola amorosa, l’amore dell’amo: incidenza di massa, cui i totalitarismi hanno fatto un ricorso sfacciato:… continua

giovedì 2 Giugno 2011

HAMELIN: GENITOR(T)I E FIGLI

Ieri ho consigliato la lettura del Pifferaio di Hamelin dei Grimm. Pattuito il compenso, il Pifferaio svolge con professionale coscienziosità il suo compito liberando… continua

mercoledì 16 Marzo 2011

ONORA IL PADRE E LA MADRE

Giorni fa ho valorizzato Il barbiere di Siviglia di Rossini, oggi lo faccio nuovamente: “La calunnia è un venticello […] E il meschino calunniato… continua

martedì 18 Gennaio 2011

AMO LE PROSTITUTE

Certo che sì, perché amo chi non mi inganna, ora le prostitute sanno qualcosa su cui non mi inganneranno mai, cosa rara: invece in… continua

martedì 14 Settembre 2010

CHI MI AMA MI SFRUTTA

(verità economica)   Chi mi ama mi sfrutta: mi mette al lavoro per la produzione di ricchezza, con una remunerazione che è godimento del… continua

martedì 5 Maggio 2009

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.