“TRANSFERT”

E’ una pessima traduzione, ma ormai pazienza!

Designa una fonte, il da dove derivo i miei pensieri benché miei che cioè hanno me come fonte (non c’è interiorità):
donde il detto “ma dove hai la testa?”

Ci sono più transfert e non tutti raccomandabili.

I diversi transfert non amano quello psicoanalitico, si sentono esautorati.

giovedì 17 dicembre 2020

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Tutela della Privacy *

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.