“TRANSFERT”

E’ una pessima traduzione, ma ormai pazienza!

Designa una fonte, il da dove derivo i miei pensieri benché miei che cioè hanno me come fonte (non c’è interiorità):
donde il detto “ma dove hai la testa?”

Ci sono più transfert e non tutti raccomandabili.

I diversi transfert non amano quello psicoanalitico, si sentono esautorati.

giovedì 17 dicembre 2020

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.