ADDIO MONTI

Ho sempre detestato la nostalgia, l’ “Addio, monti sorgenti dall’acque”, pre-testo di un seguito sempre struggente (parola compagna fissa della nostalgia):
se vado dagli Appennini alle Ande, non desidero tornare agli Appennini (e inversamente).

Ricordo non è memoria.

martedì 1 dicembre 2020

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Tutela della Privacy *

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.