SUGO

Sabato-domenica 19-20 settembre 2020
in anno 164 post Freud amicum natum

Per il sugo bisogna spremerci come limoni:
che orrore!, che violenza!:
ma no!, vuol dire che abbiamo sugo, come gli acini mezzo per il vino:
si dice “Quel tale, oppure quel libro, non ha sugo”.

Non era male, benché parziale, il comico verbo “limonare”.

Il greco “eros” andrebbe tradotto “sugo”:
in giro non se ne trova più molto.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.