PENSIERO SCIENTIFICO

Sono decenni che la Scienza vive nel pubblico di una magra vita celebrativa (autori, citazioni, tipologia):
da pochi mesi di Coronavirus vive povera di celebrabilità, malgrado tanto tempo denaro e addetti avuti a sua disposizione.
Noi operiamo dopo la scienza inaugurata da Freud, quella di un cogito ben più articolato che in Cartesio, una scienza del pensiero precedentemente impensata, cioè una scienza posta, positiva (come “diritto positivo”). Egli lo articolava in io-es-superio e in un ampio lemmario, lasciandoci a proseguire e ulteriormente innovarla come scienza.

mercoledì 13 maggio 2020

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.