COSA SI CAMPA A FÀ

Terminava regolarmente così, “Ma cosa si campa a fa’!”, una sua rubrica satirica demenziale il bravissimo Angese, fumettista satirico del recente passato:
ma questa battuta di senso non dovrebbe essere messa in bocca al virus? (che non ha senso).

Tradizionalmente se ne occupavano le religioni.

giovedì 30 aprile 2020

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Tutela della Privacy *

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.