“LA GIOVENTÙ”

Non tanto non sono razzista, è la parola “razza” a non piacermi:
ammetto solo l’espressione “razza umana”, definita da Sergio Leone in C’era una volta il West “una razza vecchia”, dalla quale il solo Freud ci solleva (anche motivandola).

Non considero questa razza rappresentata da “La Gioventù” che, come “portatrice di valori”, mi fa pensare alla Hitlerjugend:
per fortuna quando è in piazza sta ferma e non marcia.

lunedì 9 dicembre 2019

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Tutela della Privacy *

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.