BANDA DI BRIGANTI

Sabato-domenica 23-24 novembre 2019
in anno 163 post Freud amicum natum

Non so se qualcuno si è accorto di ciò che ho fatto ieri citando la frase di Freud:

“siamo una banda di assassini”:

infatti ho alluso a una frase celebre e precedente:

“siamo una banda di briganti”:

è la frase da cui è partito Hans Kelsen (La dottrina pura del diritto).

Essa risulta pronunciata (in La città di Dio di Sant’Agostino) dal capo di una flotta di pirati sconfitta da Alessandro Magno:
incatenato il capo pirata dice a Alessandro di essere stato sconfitto sì ma dalla sola violenza, perché gli Stati non sono altro che bande di briganti (Alessandro stesso, poi l’Impero romano).

Affinché non sia così Sant’Agostino esige la condizione della giustizia:
Kelsen è di tutt’altra idea benché nel medesimo senso.

Trovo che tutto questo sia attuale giorno dopo giorno.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.