AMBASCIATORE DELLA COSCIENZA

“Ambasciatore” della coscienza” è il titolo conferito a Greta Thunberg per il 2019 da Amnesty International (l’espressione è presa dal poeta irlandese Seamus Heaney in “Dalla repubblica della coscienza”), come riconoscimento del sostegno ai diritti umani.

Qui la coscienza è assolutisticamente elevata a potere, a prescindere dal potere del pensiero detto “in-conscio” come potere di fonte individuale con ambito universale:
rammento il titolo del Simposio 2019-2020 della Società Amici del Pensiero “Potere e innocenza”.

lunedì 30 settembre 2019

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.