ANIMAL NOT BROTHER

Vedi ieri.

Leggo che Michela Vittoria Brambilla, deputata italiana animalista, vorrebbe introdurre nell’Ordinamento giuridico italiano la soggettività animale.

Mi rammenta una paziente mancata che diversi anni fa mi ha dichiarato:
un anno fa è morta mia madre, un mese fa è morto mio marito, ora è morto il mio gatto:
le ho rifiutato l’analisi.

martedì 19 marzo 2019

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.