NOMINARE INVANO

Freud raccomandava di non nominare il nome di Dio invano:
lo faccio anch’io quando sento i preti professare che Dio è innamorato dell’uomo.

Lo considero blasfemo, dato che “innamorato” significa perdere la testa.

venerdì 7 dicembre 2018

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie