PREAMBOLO ALLA COSTITUZIONE

Una frase di Giacomo Leopardi dovrebbe figurare come preambolo a ogni Costituzione:

“Rido della felicità delle masse, perché il mio piccolo cervello non concepisce una massa felice, composta d’individui non felici” (lettera a Fanny Targioni Tozzetti, 1831).

Non sono certo il primo a rilevarla.

La politica non ne viene a capo.

giovedì 1 novembre 2018