PASSIONE DELL’IMPOTENZA

Nel mio Paese c’è una passione per la mancanza di potere, fino a privilegiare elettoralmente formazioni politiche modellate sull’impotenza stessa, e dopo avere smantellato formazioni che ne conservavano una reminiscenza.

I poveri lo sono non solo perché non ne hanno, ma perché non lo desiderano.

La storia di questa passione non è ancora stata, prima che scritta, pensata.

C’è qualcosa di simile all’anoressia.

venerdì 20 luglio 2018