INCOSCIENTE

“Inconscio” significa pensiero, ma la resistenza a trarne le conseguenze anche politiche è massima.

La coscienza resta una vera incosciente, anche moralmente:
“coscienza morale” è un ossimoro.

mercoledì 27 giugno 2018