Archivi Mensili: Giugno, 2018

VETERANI

Sabato-domenica 30 giugno-1 luglio 2018
in anno 162 post Freud amicum natum

Scrivevo giovedì 21 giugno che i migranti sopportano tutto… continua

sabato 30 Giugno 2018

BASTA UNA FRASE

Risolvere l’equivocissima parola “amore” come amicizia del pensiero è stato un risultato inedito e univoco. Uno potrebbe ritenere di avere speso bene la sua… continua

venerdì 29 Giugno 2018

INCOSCIENTE

“Inconscio” significa pensiero, ma la resistenza a trarne le conseguenze anche politiche è massima… continua

mercoledì 27 Giugno 2018

A CHE SANTI …

Sabato-domenica 23-24 giugno 2018
in anno 162 post Freud amicum natum

A quelli che si votano al pensiero, Amici del pensiero…
continua

sabato 23 Giugno 2018

SCONCERTANTE!

“Sconcertante!”: magari! (significa che la musica è cambiata). Ma la vera scoperta è quanto fossi sconcertato prima: volgarmente detto, era sempre la solita “solfa”… continua

martedì 19 Giugno 2018

SEDATIVO DI STATO

Il senso di colpa è angoscia cui viene assegnato come causa o oggetto una colpa o delitto: spesso ne viene compiuto uno (es. Raskolnikov)… continua

venerdì 15 Giugno 2018

EPIDEMIA

Sabato-domenica 9-10 giugno 2018
in anno 162 post Freud amicum natum

Di fronte all’attuale realtà politica… continua

sabato 9 Giugno 2018

NON ASPETTO GODOT

La premeditazione (vedi Pensiero, martedì 5 giugno) non vive di causalità, e aspira a incontrarne un’altra. La premeditazione può consistere nel preparare un posto,… continua

giovedì 7 Giugno 2018

IL CONTO DELL’OSTE 2

Anche l’articolo di ieri dovrebbe tenere il cartellone. La vendetta, sanzione proibita dalla norma giuridica con la propria sanzione, produce un’ingiustizia ulteriore non concepibile… continua

lunedì 4 Giugno 2018

IL CONTO DELL’OSTE

Sabato-domenica 2-3 giugno 2018
in anno 162 post Freud amicum natum

Vedi ieri.
L’oste, l’abitante, il pensiero detto “inconscio”, fin che… continua

sabato 2 Giugno 2018

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.