EMOMASSE

Sabato-domenica 26-27 maggio 2018
in anno 162 post Freud amicum natum

Solo la massa ha emozioni, e l’emozione è di massa.

Non so più quanti anni fa distinguevo individuo-di-massa e individuo-di-diritto (Massen- e Rechts-individuum).

L’emozione è pensiero-esente.

La vecchia dittatura del proletariato ha ceduto il posto alla dittatura dell’emozione.

Solo i ricchi sono poco emotivi:
tutto il resto è pauperismo emotivo.

Rammento ciò che dico dell’affetto, cui l’emozione è ostile:
l’affetto è la forma della mano intorno a una coppa.

Freud è partito dal considerare la salute come il legame di affetto e rappresentazione, e la patologia come la loro scissione.

THINK!
Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.