SENZA CAPO NÈ CODA

Non avevo mai tanto seguito la politica nazionale, in questo caso elezioni e formazione del governo:
osservo per la prima volta che le cose vanno senza capo né coda, il tutto è stupido anzi balordo come scrivevo giorni fa (lunedì 23 aprile):
la crisi è di pensiero (non di intelligenza, vedi ieri), virtù individuale.

giovedì 26 aprile 2018

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Tutela della Privacy *

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.