SOVRANITÀ NON MONARCHIA

Mi sono dato dello stupido per non avere fatto una facile deduzione, che il re non è sovrano:
infatti la sovranità è superiorem non recognoscere, mentre la monarchia assoluta riconosce il solito “Dio” come superiore, dunque non è sovrana.

La parola “sovranità” restava libera, ma la modernità si è precipitata ad assegnarla al popolo, compulsivamente e anche comicamente (vedi le nostre ultime elezioni).

Da anni la riconosco al solo soggetto umano (che però se la deve guadagnare guarendo):
ho detto “umano” ma è pleonastico, non esiste soggetto non umano:
ma l’ “intelligenza artificiale” lo nega.

La sovranità, se è, è del pensiero, che tuttavia è giunto sotto la soglia di povertà:
a questo proposito trovo un nesso con l’economia.

E’ dopo il nesso con l’economia che si può rintracciare la sovranità come libertà:
i poveri non sono liberi (avevano più ragione quelli che la facevano derivare dal censo).

venerdì 16 marzo 2018