COMPLICI

Sabato-domenica 3-4 marzo 2018
in anno 161 post Freud amicum natum

Non conto più le volte che ho e abbiamo sentito far passare l’amore per “complicità”:
è una sinonimia che mi ha sempre fatto fischiare le orecchie, mi sa di banda o di confraternita se non proprio di associazione per delinquere, in generale sa di gruppo.

Secondo me l’amore – se è, lo ripeto – è senza vincolo di mandato, il che non esclude priorità e fedeltà.


Accedi alle statistiche di StatCounter