MINACCIA D’AMORE

Un giorno, un infausto giorno, la parola “amore” fa la sua minacciosa apparizione autonoma (Minaccia, mercoledì 14 febbraio):
una minaccia per cui si passerà la vita a domandarlo.

Dalla minaccia ci si difenderà con la rimozione:
quella di ciò da cui l’ “amore” si autonomizzava come oscuro assoluto, ab-solutus rispetto al regime (giuridico ossia relativo) dell’appuntamento o del principio di piacere.

Come assoluto L’Amore fa platonica coppia con Il Bene:
la loro assurda esistenza come neoplasie del pensiero deve passare allo status di scoperta scientifica.

venerdì 16 febbraio 2018


Accedi alle statistiche di StatCounter