MINACCIA D’AMORE

Un giorno, un infausto giorno, la parola “amore” fa la sua minacciosa apparizione autonoma (Minaccia, mercoledì 14 febbraio):
una minaccia per cui si passerà la vita a domandarlo.

Dalla minaccia ci si difenderà con la rimozione:
quella di ciò da cui l’ “amore” si autonomizzava come oscuro assoluto, ab-solutus rispetto al regime (giuridico ossia relativo) dell’appuntamento o del principio di piacere.

Come assoluto L’Amore fa platonica coppia con Il Bene:
la loro assurda esistenza come neoplasie del pensiero deve passare allo status di scoperta scientifica.

venerdì 16 febbraio 2018

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Tutela della Privacy *

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.