DIROTTATI

Ho già parlato per l’n. volta del bambino che a due anni ha battuto Mozart due volte (è la “pulsione”, legge di moto, vedi ancora venerdì 24 novembre);

e del medesimo bambino che a cinque anni ha integrato nella medesimo legge di moto la differenza dei sessi (è l’”Edipo”), così che la vita, non la natura, gli sia amica:
si tratta di quel soggetto di cui è stato detto “Lasciate che i piccoli vengano a me, “piccoli” non nelle dimensioni del pensiero, in quanto tale colto.

Questo nel primo tempo:
subito dopo – ciò significa avere il senso del tempo – veniamo dirottati, e la Cultura – ecco il disagio nella Cultura – conserva il dirottamento:
eccoci umiliati e offesi (lunedì 13 novembre), senso della storia.

Ma il primo tempo, rimosso, non cede, e quella brava “Storia” sarà il compromesso tra colto e Cultura.

lunedì 27 novembre 2017

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.