UN GUASTARE COME VIRTÙ

Dicevo un tempo:

lo psicoanalista non è un guastafeste, è un guastatragedie.

Mi ricorda una battuta di mio padre:
“E pianse pianse fino alle lacrime”.

venerdì 20 ottobre 2017