“TORNA AL TUO PAESELLO …”

Solo un esempio di ciò che scrivevo ieri:
parte della popolazione catalana delira Mariano Rajoy come un Francisco Franco, e allucina la Luftwaffe che bombarda Guernica-Barcellona:
non servono i manicomi, bastano le piazze:
le misure costituzionali di Rajoy hanno il sapore del ricovero coatto.

In queste settimane mi torna in mente come un’allucinazione catalana una feroce canzonetta che mi cantava mia madre da bambino:
Torna al tuo paesello ch’è tanto bello / Torna al tuo casolare / Torna a cantare” (la sua aria sarebbe adatta a un film di Dario Argento):
mi ricorda quei malati fissati a parlare sempre dei loro sciagurati genitori.

lunedì 23 ottobre 2017

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.