BUCCHI FOR PRESIDENT

Magnifica l’ultima battuta di Massimo Bucchi (Repubblica mercoledì 14 giugno), fatta dire a un parlante che sembra semidisteso su un divano:
“Forse è l’ora di costruire un partito aristocratico”.

Conosco pochi aristocratici, gigioni a parte:
inoltre non ne conosco che si prenderebbero la briga di governare, preferiscono lasciarla a chi se la prenderebbe.

venerdì 16 giugno 2017

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie