BLUE WHALE

Sorvolo sulle balene letterarie, Giona, Leviatano, Moby Dick, Pinocchio.

Chiunque abbia ideato la forma di ascesi mistica detta Blue Whale – rammento che J. Lacan ha definito il suicidio “il solo atto che possa riuscire” -, non ha inventato nulla di nuovo ma l’ha solo collocata sulle piattaforme dei social:
denota una resa preliminare (vedi gli ultimi articoli).

C’è ascesi educativa.

Non siamo lontani dal suicida terrorista che si fa esplodere, trascinando tanti nella sua gioia:
ricordo che la parola “gioia” mi ha sempre fatto accapponare e, in associazione, che la parola “felicità” non mi ha mai conquistato.

Ma di quale resa si tratta?

venerdì 2 giugno 2017

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.