SUPERBO NARCISO

Narciso è Lucifero il superbo, un demente presuntuoso che pre-sume il primato dell’io sull’eccitamento o vocazione che lo mette in moto a pensare la sua legge:
la libertà è eccitata, secondaria non primaria;
il desiderio è la voglia come volontà ec-citata, chiamata da un eccitamento.

L’intelligenza è come la libertà, secondaria:
nella Cultura oggi domina l’idea narcisistica di intelligenza, presupposta o presunta al pensiero come lavoro:
Narciso non lavora, non si volta all’eccitamento, non fa una piega, mentre il pensiero è come quelle donne di cui si dice che sono tutte curve.

Il diavolo è nemico dell’appuntamento, che non è coincidenza.

É sempre innamorato, co-incidente vis-à-vis fino alla guerra.

venerdì 18 novembre 2016

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.