I POVERI: L’ASSURDO SEMPRE REALIZZATO

I poveri lo sono perché:
non hanno partner,
non hanno impresa,
non hanno pensiero.

Hanno solo coscienza:
di morire di fame:
la coscienza è dei poveri.

venerdì 15 luglio 2016

 

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie