SACRIFICALI E POVERI

Gli uomini vanno pazzi per i sacrificî, e trovano sempre qualcuno misericordioso che glieli procura:
arriveranno perfino a votare per lui (“populismo”).

I più furbi, e benestanti, si accontentano di contemplare i sacrifici altrui, e qui incontrano i poveri, che almeno per questo meriterebbero il reddito di cittadinanza (che li manterrà poveri).

I poveri non sono Plebe, che gli antichi Romani riconoscevano politicamente fino a riservarle un alto funzionario, il Tribuno della Plebe.

Nella scienza sociologica, se fosse scienza, i poveri dovrebbero figurare come costante k (determinabile con metodo ISTAT):
i poveri non derivano dalla natura, sono un prodotto necessario del modo di produzione vigente (che la politica ignora):
nella funzione appena descritta sono un beneficio spirituale secondario.

I poveri sono tutti coloro che non hanno la legge di moto di cui parlo, inclusiva del partner:
i poveri tali sono perché non hanno partner, “prossimo”.

La povertà materiale è associata alla povertà psichica:
la povertà psichica dei ricchi è con-passione con i poveri, stessa passione (stessa psicopatologia) diverso reddito.

venerdì 3 giugno 2016

 

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.