PENSIERO E GIUSTIZIA

Tanti anni da Freud al pensiero.

Il pensiero non è altro che l’Organo dell’appuntamento in quanto produttivo del partner e produttivo di effetti-profitti:
anzi del regime dell’appuntamento, che costituisce la base sociale (primo Diritto) della società (secondo Diritto):

questa e solo questa con il suo diritto farà giustizia o ingiustizia a seconda della sua osservanza della propria base sociale.

venerdì 10 giugno 2016

 

THINK!
Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.