NESSUNA VISIONE DEL MONDO

Sto per recarmi all’Università di Urbino a partecipare al Seminario promosso da Gabriella Pediconi, Letture freudiane, sabato 18 giugno (vedi Sito di Studium Cartello):
interverrò a proposito della 35° Lezione freudiana di “Introduzione alla psicoanalisi”, 1932, intitolata “Una ‘visione’ del mondo” (Eine Weltanschauung).

Il pensiero si costituisce attraverso l’udito, non la visione:
ecco perché il divano.

Che differenza dai miei 15-20 anni, quando l’espressione “Visione, o concezione, del mondo” troneggiava su me e i miei coetanei.

Riprenderò lunedì 20 giugno.

mercoledì 15 giugno 2016

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.