DIFFERENZA DEI SESSI

Vedi ieri, Clausura femminile.

La singolarità umana comporta che l’accento non è sui sessi ma sul pensiero ossia sulla differenza dei sessi:
questa è identica nei due sessi, ed è su essa che gli umani prendono posizione, senza presupporre matronei o ginecei:
etero- o omo-, di mezzo c’è stato il pensiero.

Ciò che io obietto alla cultura gay non è il ricavare i suoi menus plaisirs per via omosessuale, ma il suo moto tendenziale all’apartheid sessuale:
sarebbe più accettabile perché consensuale e democratico?

Mi è stata riferita questa battuta di un gay:
“Dopo le sei di sera non voglio più avere a che fare con eterosessuali!”:
ma certo questo apartheid è di vecchissima data, la cultura gay pesca lontano quanto l’omofobia.

venerdì 6 maggio 2016

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.