ODIO LOGICO E QUA-QUA RELIGIOSO (I)

Sorprendente, perfino comico se non fosse tragico, è il fatto che quasi tutti stanno pronunciando la parola “religione” nell’ignoranza stupida, stuporosa, di che cosa significhi:
qua-qua.

Evento cosmico, perfino salvifico-salutare, sarebbe quello di filosofi, teologi, sedicenti “religiosi” in un’accezione o un’altra, sedicenti “laici” in un’accezione o un’altra, ammettessero questo stato stuporoso.

Da questa che è un’osservazione terra-terra, perfino triviale, vorrei poi passare anzi tornare al concetto di “odio logico [1]”.

_____________

[1] Odium logicum è il titolo del Seminario (a più voci) che ho tenuto nel’anno 1986-87 nell’ambito di Il Lavoro Psicoanalitico.

martedì 29 marzo 2016

[mks_button size=”small” title=”Apri file” style=”rounded” url=”http://www.giacomocontri.it/wp-content/uploads/160329TH_GBC3.pdf” target=”_new” bg_color=”#af0000″ txt_color=”#ffffff” icon=”fa-file-pdf-o” icon_type=”fa”]


 

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.