OSCURANTISMO ECONOMICO

L’andamento dell’economia, specialmente della borsa, ci fa sentire come sugheri che galleggiano sulla fossa delle Marianne.

Tanto più in quanto i discorsi dei Ministri dell’economia, come pure degli economisti, non ci servono per orientarci, e ci inducono anche a dubitare del loro orientamento.

La permanenza della povertà come una costante dell’economia resta anch’essa oscura, non spiegata dall’egoismo dei ricchi.

Non siamo turaccioli, e lo dico per ragioni fattuali, non ideali o per diritti umani.

Il pensiero del turacciolo è un prodotto melanconico, non modesto ma criminale.

mercoledì 17 febbraio 2016

 

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.