TRA MOGLIE E MARITO, O LO STALKING CONTINUO

É ben detto “Tra moglie e marito non mettere il dito”:
ma il detto riguarda loro prima di tutti.

Tra moglie e marito c’è l’universo:
la sua omissione rende presupposto il divorzio tra coniugi in forma di stalking continuo (è banale osservarlo).

Ed ecco la mia domanda di sempre:
quanti coniugi lo sono?,
preliminare alla domanda sull’amore coniugale.

La famiglia non assicura neppure l’amore per i figli:
ma ammetto che vitto, alloggio e istruzione sono pur sempre qualcosa:
però la sopravvivenza non è vita, anche se in generale è la sola che conosciamo.

La sopravvivenza (per esempio come proletariato) è il problema politico, non famigliare.

lunedì 9 novembre 2015

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.