ITALIANO, LINGUA SOFISTICATISSIMA

La Teoria dell’istinto sessuale, della natura che provvede all’orientamento dei sessi, è perfettamente definita dalla sofisticatissima lingua italiana:
è una c…ta, in ambedue i sessi.

Tanto sofisticata da comportare espressioni in apparenza contraddittorie, come “testa di c…” riferibile ad ambedue i sessi benché di fonte maschile.

Come salvarsi dalla “c…ta”?:
che non significa errore o sciocchezza, anche se li ispira ambedue.

Lo diceva a piene lettere già Freud, che mancava solo del privilegio di maneggiare bene l’italiano.

Preziosissima parola!

mercoledì 18 novembre 2015

THINK!

Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie