PARENTELA DI VINO E SESSO

Ripeto un’argomentazione precedente:
dato come fatto l’acino (natura), dopo un certo processo produttivo arriverà il vino (artificio), ma il produttore continua a dire che il suo vino è “naturale”:
sbaglia, perché nel processo della vinificazione l’acino, la natura, passa da fatto-natura (lo è anche per cane e gatto che gironzolano tra le viti) a ante-fatto, perché è solo il pensiero umano a dire “to!”, a scoprirlo come vinificabile (o commerciabile, o almeno mangiabile), ossia a porlo all’inizio del processo, a farne un arte-fatto iniziale come il vino è arte-fatto finale.

Ciò che dico per la vita dell’acino (che come natura può solo marcire sulla vite), vale per la vita dei sessi:
senza il “to!” che ne fa un ante-fatto per un arte-fatto, il genere umano sarebbe già estinto fin da Adamo e Eva (non c’è istinto sessuale come non c’è istinto vinificante).

Che etero- e omo-sessualità siano congenite, o istinti, è solo una sciocchezza millenaria in un mondo di sciocchezze:
etero- o omo-, la vita sessuale è comunque vita dell’artificio di pensiero, non di una legge naturale che non ha sede da nessuna parte:
se si vuole discettare di moralità, lo si può fare solo per la vita dell’artificio, oppure si abbia la moralità di non parlare di moralità.

Per tutti gli aventi vita sessuale c’è stato un processo personale simile alla vinificazione (ad inizio precoce).

“To’”! significa che c’è stato eccitamento, non causa:
l’eccitamento agisce sul pensiero che elabora moto, la causa muove senza elaborazione:
è una distinzione di cui la Scienza difetta, ma la pecca è della Filosofia (già da Parmenide e Platone).

Il pensiero che elabora moto, legge, è potere.

martedì 6 ottobre 2015

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.