AFFRONTO AMOROSO

Sabato domenica 17-18 ottobre 2015
in anno 159 post Freud amicum natum

 

Notazione da una seduta.

Che differenza c’è tra a-tu-per-tu (faccia-a-faccia, vis-à-vis) e affronto o affrontarsi?:
non c’è.

Da bambini c’era il gioco – ma la parola è sbagliata, si trattava di un esperimento – di fissarsi negli occhi finché uno desistesse:
era vero che vinceva il migliore?:
oggi posso dire che il migliore era quello che non “giocava”.

A-tu-per-tu non c’è amore:
neppure l’amore sessuale, che è al buio anche a luci rosse:
vedi Amore e Psiche, in cui Amore è risultato scottato.

Nella legge che regge la psicoanalisi l’a-tu-per-tu è escluso per principio, e materialmente per posizione dei sedili.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.