AUGÙRI

Riprenderò l’1 settembre, martedì.

In occasione di queste vacanze ho inviato i miei auguri ai Soci della Società Amici del Pensiero.

Ma non ho tratto auspici, segni, dal volo degli uccelli, né faccio parte di una casta sacerdotale autorizzata a trarne:
l’augurio o auspicio perché la vita sia amica, la sua predizione, è l’amicizia stessa del pensiero, nella sua formale distinzione dall’ostilità o dall’indifferenza per il pensiero.

É il medesimo senso dell’espressione già introdotta “un uomo che ha futuro”:
non ci conta nessuno a partire da quell’altra espressione “speranza di vita”.

Cade la distinzione antica tra augùri pubblici e privati (era una pecca dei Romani, rimasta generale).

Ricalco un’antica espressione:
se il pensiero amico è con noi, chi è contro di noi?

In anno 159 post Freud amicum natum.

lunedì 20 luglio 2015

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.