MOSTRI IPNOTICI

Ancora una volta scrive bene Bucchi (Repubblica martedì 31 marzo):
“Ormai i mostri della ragione generano sonno”,
portando scientemente a compimento inatteso il detto di Francisco Goya, “Il sonno della ragione produce mostri”, 1797.

Si apre un duplice compito:
quello di riempire la categoria “Mostri della ragione”, dal che si otterranno ingenti sorprese, dall’antichità all’ultima settimana;
quello aprire il campo libero da mostri della ragione.

Dalla mia ricognizione i mostri della ragione sono in numero finito e limitato, con qualche variante e remake.

L’industria farmaceutica rimane aldiqua negli effetti ipnotici e ansiolitici.

mercoledì 1 aprile 2015

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.