ANCILLARITÀ DELLA TECNICA PSICOANALITICA

Pochi si sono accorti che ieri ho parlato della tecnica psicoanalitica, e (non “ma”) nella sua subordinazione ancillare al dispositivo non greco introdotto da Freud (un’altra causalità, un’altra temporalità), in quanto tale tecnica procede dal discorso (non Teoria) che la precede, e che da anni chiamo “pensiero di natura”.

Ho già fatto la satira della causalità psichica implicita al vetero-procedere tecnico:
“Mia madre batteva, mio padre batteva mia madre, ambedue battevano me”.

Nei nostri decenni – in cui è sempre più raro imbattersi nelle tecnica psicoanalitica, con la sua regola di non omissione e non sistematizzazione e con il suo divano appresso –, io la ritrovo come applicazione integrale del pensiero di natura o salute del pensiero come legge di non omissione e non sistematizzazione.

Ma restiamo una razza vecchia.

venerdì 24 aprile 2015

THINK!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.