CHE “CASINO”! ALTAN

Non è trivialità la mia:
un francese direbbe “bordel!”, quello meritorio e non so se involontario di Altan in una recente vignetta [1].

Un bambino dice a una bambina:
“Sarebbe ora che Allah, Dio e Geova si mettono [bella grammatica!] intorno a un tavolo a parlare”.

Almeno linguisticamente “Allah” ci sta, “Geova” un po’ più stretto (ci sono anche i Testimoni di-), ma “Dio” no, dato che potrebbe designare anche i primi due, e che per designare i cristiani potrebbe propriamente starci soltanto “Gesù”, salvo prendere la via più complicata di dire “Trinità” o peggio il groviglio del solito arruffamento teologico:
dunque dicobene “cas…!”

In tanto c… chi se la cava peggio sono i cristiani, ma anche la lingua di tutti compresi noi modesti irreligiosi.

martedì 24 marzo 2015

_______________

[1] Repubblica venerdì 20 marzo 2015

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.