“NON FACCIO IL BENE …” (bis)

Consiglio di tornare sull’articolo di ieri (gli connetto anche l’antica disputa Agostino-Pelagio sulle opere).

In esso ho correlato all’imputabilità:
verità,
libertà,
lavoro:
cui oggi aggiungo:
amore,
affetto.

A proposito di quest’ultimo, rammento che gli è stata contrapposta l’emozione, regno della non imputabilità:
che la Psicologia novecentesca e odierna non ammette, e siamo ancora impuntati lì.

Si scrivano su un foglio i cinque termini che ho correlato, sei con imputabilità:
risulta una civiltà in quanto individualmente vivibile, desiderabile.

giovedì 19 giugno 2014

THINK!
Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.