COMPLETEZZA LOGICA DEL BAMBINO

Ascoltata lunedì 2 giugno in treno.

Una bambina di quattro anni sente i genitori parlare del 2 giugno, festa della Repubblica, e domanda al padre di che si tratti:
ottenuta una spiegazione sommaria commenta:
“Allora è il compleanno dell’Italia!”

Fa il paio con il bambino della bicichetta, fonologicamente completo benché foneticamente lacunoso.

Il pensiero della bambina è logicamente completo benché politicamente impreparato:
è la distinzione tra principio di piacere e principio di realtà.

Mi sembra di udire quei sorrisini che odio come il puzzo:
al pari del commento “Che bambina intelligente!”

mercoledì 4 giugno 2014

THINK!
Il contenuto è protetto!

Fino a nuovo avviso,

i testi proposti sul sito sono accessibili in sola lettura.

Grazie

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Potrai ricevere ogni mattina il Think! del giorno.
Potrai gestire la tua iscrizione in modo autonomo e, se vuoi, cancellarti in qualsiasi momento.

Riceverai ogni mattina l'ultimo articolo pubblicato!
Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.