Archivi Mensili: Maggio, 2014

FLATULENZA CULTURALE

Sabato domenica 24-25 maggio 2014
in anno 158 post Freud amicum natum

L’idea più comune, falsa e anche comica di “inconscio” è quella di intestino dello spirito con il suo meteorismo, per cui sogni e lapsus sarebbero i peti dello spirito: non se ne osserva la competenza, l’eleganza, l’umorismo piccante. … continua

sabato 24 Maggio 2014

AFFIDABILITÀ

Chi è affidabile? Che cosa significa “affidabile”?, ammesso che significhi. C’è chi si orienta proprio sull’esclusione di ogni significato. Io mi oriento sulla sua… continua

venerdì 23 Maggio 2014

FARE LEGNA

Ho appena appreso questa magnifica espressione e me ne sono appropriato: “fare legna”, con tutte le applicazioni. Già nell’infanzia ne sapevo abbastanza, tanto da… continua

martedì 20 Maggio 2014

LA FORMAZIONE DELLO PSICOANALISTA (V)

Ragione. Uno e tutti

Ricapitoliamo: sono partito dalla domanda razionale “A che cosa si forma lo psicoanalista?”, una domanda sempre disattesa da decine di anni, salvo una rituale verbalità insignificante ora più ora meno prudente. … continua

lunedì 19 Maggio 2014

LA FORMAZIONE DELLO PSICOANALISTA (IV)

Sabato domenica 17-18 maggio 2014
in anno 158 post Freud amicum natum

Freud, o il Freud-pensiero, è il pensiero che il disordine del mondo così come di corpo e pensiero (patologia) procede dall’ostilità all’Ordine, quello che si produrrebbe per non omissione e non sistematizzazione dell’omissione (censura): … continua

sabato 17 Maggio 2014

SENZA FRETTA

Non ho fretta di concludere la serie “La formazione dello psicoanalista”. Due  notti fa ho fatto un sogno dal lessico inventivo in cui figuravano… continua

venerdì 16 Maggio 2014

SEMPER REFORMANDA? LASCIARE CADERE

Reformanda che cosa?, la Chiesa, la Società, lo stato di salute. Faccio precedere ancora questo articolo alle conclusioni intorno a “La formazione dello psicoanalista”.… continua

mercoledì 14 Maggio 2014

MORFEO IL DIO DEL DESIDERIO

A domani la prosecuzione di “La formazione dello psicoanalista”. Inizio da un idea chiara di desiderio, dopo decenni di confusione parapsicoanalitica al riguardo: significa… continua

martedì 13 Maggio 2014

BREVE RICAPITOLAZIONE

Non ho motivo di lamentarmi del lavoro svolto da una settimana a oggi. Ne ricapitolo il frutto nel legame tra “Non può esserci soddisfazione… continua

venerdì 9 Maggio 2014

MACCHINOSO NON INGEGNOSO

Sogna di avere parcheggiato l’auto nel giardino antistante la sua casa, per ritrovarla il mattino successivo sostituita da un’altra di minor pregio parcheggiata sul… continua

giovedì 8 Maggio 2014

HOMO NOVUS

Ancora qualche premessa sulla formazione dello psicoanalista (vedi lunedì 5 maggio). Presso i Romani, antichi ma non tanto, l’homo novus era uno che, cominciando… continua

mercoledì 7 Maggio 2014

80 EURO: “TENIAMOLI IN VITA”

Le verità storiche, economiche, sono semplici, materialistiche: lo slogan del capitalismo è “teniamoli in vita perché servono lavoratori (sempre meno) e consumatori”: esso non… continua

martedì 6 Maggio 2014

INDISTRUTTIBILE

Lo è il pensiero, individuale che altro?: lo è anche nella psicopatologia, nella demenza, nella perversione, nella psicopatologia precoce, nel debile che non è… continua

lunedì 5 Maggio 2014

IL NE SAURAIT …

Sabato domenica 3-4 maggio 2014
in anno 157 post Freud amicum natum

Prima riferisco la frase completa di J. Lacan, tra le migliori che io ne ho recepito: “Il ne saurait y avoir de satisfaction daucun sans la satisfaction de tous”, ossia: … continua

sabato 3 Maggio 2014

UN’ANCELLA DEVOTA

É il cervello [riscrivo l’articolo disperso ieri]: per pensarlo diversamente bisogna proprio avere perso il cervello. Poiché sto con la scienza, tributo alle neuroscienze… continua

venerdì 2 Maggio 2014

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.