L’ATTO DI FREUD

L’opera di Freud è stata un atto politico (rivoluzionario: costituzionale), come atto di sovranità individuale, non meno dell’opera di Platone (teorica).

Nei riguardi di Freud il mondo rimane reazionario, nella reazione platonica.

Resta buona la battuta di J. Lacan:
“Amici cari, un giorno dovremo dimostrare l’esistenza di  Freud!”.

mercoledì 12 febbraio 2014

Su questo sito molte funzionalità sono rese possibili dall’uso di cookie (tecnici o di terze parti) che vengono installati nel Suo dispositivo.
Per l’uso dei cookie di terze parti abbiamo bisogno del Suo consenso: per sapere quali usiamo e come gestirli può leggere la nostra COOKIE POLICY e decidere liberamente quali attivare o come bloccarli; in questo caso alcune funzionalità potrebbero non essere più disponibili.